Voglio fare il calciatore

Bambini come me VOGLIO FARE IL CALCIATORE D ESTATE SI COMINCIAVA A GIOCARE A PALLONE DOPO PRANZO E SI CONTINUAVA FINCH NON VENIVA BUIO. I COMPAGNI PIAN PIANO RINCASAVANO. ALLA FINE SI RIMANEVA IN DUE. IO E IL MIO AMICO COMINCIAVAMO A SFIDARCI A TIRI IN PORTA, FINCH ANCHE LUI DOVEVA ANDARE A CASA. COS RIMANEVO DA SOLO, IO CON IL PALLONE, IL MIO COMPAGNO PERFETTO. LA MIA INFANZIA STATA QUESTA. VOLEVO DIVENTARE UN CAMPIONE. VOLEVO VINCERE GLI SCUDETTI E LA COPPA DEL MONDO. MI CHIAMO ALESSANDRO DEL PIERO E TUTTI I MIEI SOGNI DI BAMBINO SI SONO AVVERATI. A. Del Piero, Giochiamo ancora, Mondadori PARLO DI ME QUALI SONO I TUOI SOGNI? RACCONTA. 44 PAROLE NUOVE RINCASARE SIGNIFICA: SCAPPARE DI CASA RITORNARE A CASA
Voglio fare il calciatore