La lepre e la tartaruga

Storie della fantasia LA LEPRE E LA TARTARUGA Un giorno la lepre si vantava: Nessuno può battermi in velocità. Sfido chiunque a gareggiare con me. Accetto la sfida disse la tartaruga. La lepre, scoppiando a ridere, esclamò: Questa è buona! Ma la tartaruga replicò: Non vantarti prima di aver vinto! Fu stabilito il percorso e dato il via. La lepre partì come un fulmine e prese subito un enorme vantaggio sulla tartaruga. Poi si fermò a fare un sonnellino. La tartaruga intanto proseguiva per la sua strada e, quando la lepre si svegliò, la vide vicinissima al traguardo. Allora la lepre si mise a correre con tutte le sue forze, ma era ormai troppo tardi per vincere. Esopo RIFLETTO Che cosa vuole insegnare questa storia, secondo te? Rifletti e parlane in classe con i compagni. 96
La lepre e la tartaruga