Vorrei un mondo pulito

Vorrei un MONDO PULITO IL TUBETTO - Manuel! Ho trovato una cosa strana! - dice un giorno Didi al suo amico. Poi porta Manuel sul ciglio di un fossato e indica in basso. La «cosa» è un tubetto di colore. I topini tastano e annusano il grosso tubetto. - Sembra soffice - dice Manuel. Così ci montano sopra e cominciano a saltellare qua e là. Che spasso! Il tubetto cambia forma sotto il loro peso. - Secondo me questa cosa si apre girando questo cappuccio giallo - dice Manuel. Il topino svita il tappo. All’improvviso, rapido come un lampo, schizza fuori un salsicciotto rosa confetto. - Aiutooo! - gridano Manuel e Didi. - Aiuto! Un serpente! Niente paura: questo serpente non morde mica! E. Moser, Manuel e Didi. Avventure di primavera, Einaudi Ragazzi PAROLE NUOVE Nel racconto il ciglio è: RIFLETTO • Il tubetto di tempera trovato dai due topini «non morde mica», ma sicuramente inquina il bosco: tu che cosa ne pensi? Ti sembra un comportamento corretto averlo gettato a terra?

Vorrei un MONDO PULITO

IL TUBETTO

- Manuel! Ho trovato una cosa strana! - dice un giorno Didi al suo amico.

Poi porta Manuel sul ciglio di un fossato e indica in basso.

La «cosa» è un tubetto di colore.

I topini tastano e annusano il grosso tubetto.

- Sembra soffice - dice Manuel.

Così ci montano sopra e cominciano a saltellare qua e là. Che spasso! Il tubetto cambia forma sotto il loro peso.

- Secondo me questa cosa si apre girando questo cappuccio giallo - dice Manuel.

Il topino svita il tappo. All’improvviso, rapido come un lampo, schizza fuori un salsicciotto rosa confetto.

- Aiutooo! - gridano Manuel e Didi.

- Aiuto! Un serpente!

Niente paura: questo serpente non morde mica!


E. Moser, Manuel e Didi. Avventure di primavera, Einaudi Ragazzi


PAROLE NUOVE

Nel racconto il ciglio è:



RIFLETTO

• Il tubetto di tempera trovato dai due topini «non morde mica», ma sicuramente inquina il bosco: tu che cosa ne pensi? Ti sembra un comportamento corretto averlo gettato a terra?