RUDI LETTURE 2

LA BAMBINA CHE STAVA SEMPRE IN ACQUA Era una bambina che viveva più in acqua che fuori. Quando non la trovavi, sapevi dove cercarla: o era nella vasca da bagno riempita fino all’orlo con la maschera da sub, o era in piscina. Appena finivano le scuole andava al mare dai nonni, anzi andava direttamente nel mare. E siccome era un mare zeppo di alghe verdi, a quella bambina i capelli diventarono verde-alga: prima verde chiaro, poi verde così così, poi verde proprio verde. - Aiuto, aiuto, mia nipote è diventata un’extraterrestre! - gridava la nonna. Lei, invece, con i capelli verdi si piaceva proprio. Il problema erano i compagni che, a settembre, all’inizio della scuola cominciarono a chiamarla Testa di Lattuga, Spinaciona, Cicorino… Lei all’inizio ci rimase male: ma si sa che molti bambini hanno il vizio di prendere un po’ in giro. Ma la nonna le diceva sempre: - Una risata al giorno toglie il medico di torno. Comunque, non tutti i bambini erano maleducati. Certi le avevano dato nomignoli bellissimi: Verde-Menta, Verde-Mare, Alghina-Verde… e un bambino si innamorò di lei, e addirittura si tinse i capelli di un verde uguale al suo. V. Lamarque, La bambina bella e il bambino bullo, Einaudi Ragazzi PAROLE NUOVE • Il mare era zeppo di alghe verdi, cioè: zoppopieno • Il nomignolo è:un soprannome un nome corto SCRIVO • Scrivi alcuni nomignoli per la bambina con i capelli verdi. .......................................................................... ......................................................................... HO CAPITO • Completa e rispondi.• La bambina del racconto ama stare nell’ …• In estate va sempre in vacanza al mare dai …• Che cosa succede alla bambina, a forza di stare in mare? …• Che cosa le dice la nonna, quando i compagni la prendono in giro? Una mela al giorno toglie il medico di torno. Ride bene chi ride ultimo. Una risata al giorno toglie il medico di torno.• Che cosa fa un bambino che si innamora della bambina?…

LA BAMBINA CHE STAVA
SEMPRE IN ACQUA

Era una bambina che viveva più in acqua che fuori.

Quando non la trovavi, sapevi dove cercarla: o era nella vasca da bagno riempita fino all’orlo con la maschera da sub, o era in piscina.

Appena finivano le scuole andava al mare dai nonni, anzi andava direttamente nel mare.

E siccome era un mare zeppo di alghe verdi, a quella bambina i capelli diventarono verde-alga: prima verde chiaro, poi verde così così, poi verde proprio verde.

- Aiuto, aiuto, mia nipote è diventata un’extraterrestre! - gridava la nonna.
Lei, invece, con i capelli verdi si piaceva proprio.

Il problema erano i compagni che, a settembre, all’inizio della scuola cominciarono a chiamarla Testa di Lattuga, Spinaciona, Cicorino…

Lei all’inizio ci rimase male: ma si sa che molti bambini hanno il vizio di prendere un po’ in giro.

Ma la nonna le diceva sempre: - Una risata al giorno toglie il medico di torno.
Comunque, non tutti i bambini erano maleducati. Certi le avevano dato nomignoli bellissimi: Verde-Menta, Verde-Mare, Alghina-Verde… e un bambino si innamorò di lei, e addirittura si tinse i capelli di un verde uguale al suo.


V. Lamarque, La bambina bella e il bambino bullo, Einaudi Ragazzi


PAROLE NUOVE

• Il mare era zeppo di alghe verdi, cioè:
zoppo
pieno 
• Il nomignolo è:
un soprannome 
un nome corto

SCRIVO

• Scrivi alcuni nomignoli per la bambina con i capelli verdi.

..........................................................................

.........................................................................


HO CAPITO

• Completa e rispondi.
• La bambina del racconto ama stare nell’ …
• In estate va sempre in vacanza al mare dai …

• Che cosa succede alla bambina, a forza di stare in mare? …

• Che cosa le dice la nonna, quando i compagni la prendono in giro?

   Una mela al giorno toglie il medico di torno. 
   Ride bene chi ride ultimo. 
   Una risata al giorno toglie il medico di torno.
• Che cosa fa un bambino che si innamora della bambina?…