Ti parlo, ti ascolto

Ti parlo, ti ascolto Quando un bambino in disparte sta, avvicinati e chiedigli: DI GIOCARE TI VA? Se un’amica hai fatto soffrire, SCUSA, MI DISPIACE le devi dire. Se dalla bici un bambino è caduto, corri subito a dirgli: TRANQUILLO, TI AIUTO! • Insieme ai tuoi compagni, pensa ad altre situazioni in cui le parole sono importanti: per avvicinarsi a qualcuno, per creare un legame, per fare pace, per confortare, per dimostrare affetto...

Ti parlo, ti ascolto

Quando un bambino in disparte sta,

avvicinati e chiedigli: DI GIOCARE TI VA?


Se un’amica hai fatto soffrire,

SCUSA, MI DISPIACE le devi dire.


Se dalla bici un bambino è caduto,

corri subito a dirgli: TRANQUILLO, TI AIUTO!


• Insieme ai tuoi compagni, pensa ad altre situazioni in cui le parole sono importanti: per avvicinarsi a qualcuno, per creare un legame, per fare pace, per confortare, per dimostrare affetto...