RUDI LETTURE 2

Il tuo LIBRO DIGITALE, imparare divertendosi! E-book Il libro digitale multimediale è la versione interattiva del tuo testo, utilizzabile online e offline. Scopri tutte le funzioni disponibili! Cliccando su questo logo passi al FORMATO ACCESSIBILE, con funzioni specifiche per BES/DSA LA SCUOLA APERTA A TUTTI Il libro digitale è scaricabile gratuitamente in 3 semplici mosse: Sono il principe Aron vengo a scuola in carrozza, poi su una nave spaziale volo su per le scale. Ho una corte di amici che mi fa compagnia, che mi porta le cose, che mi spiana la via. Sono un principe mobile, ho un trono da viaggio, che si trasforma in banco o in sedia da arbitraggio. Col maestro Vittorio che ci fa geografia ho studiato il mio regno, ne ho percorso ogni via. E insieme abbiamo scritto al Ministro Al Galoppo indicando le buche che ci sono di troppo. Mi avete fatto principe, onorerò il mio ruolo, ma il regno g non cammina se mi lasciate da solo! 1 2 3 A. Sarfatti, Tutti a scuola!, Giunti Junior ISCRIVITI REGISTRA IL TUO LIBRO Sul sito www.capitello.it registrando il tuo utente. Se si è Docenti: tra Le mie adozioni Se si è Studenti: tra I miei libri . INSTALLA LA APP E SCARICA IL LIBRO aA Tutti i caratteri del testo possono essere ingranditi a piacimento, modificati da MAIUSCOLO in minuscolo e viceversa, trasformati con una font ad alta leggibilità e visualizzati su fondo nero o bianco. Audiolibro, per ascoltare la lettura di tutte le pagine. La funzione multilingue consente ai bambini stranieri di leggere tutte le pagine del libro nella loro lingua d origine (rumeno, arabo, cinese ). li integrativi: I contenuti digita d immagini - video e gallerie commentate; zi interattivi; - giochi ed eserci - audio; ti; - approfondimen iplinari. isc rd te in - percorsi Personalizza il tu o testo: allega immagini, file audio, documenti in PDF; inserisci i tuoi appunti e usa i numerosi segnalibr i. Utilizza gli strumenti: scrivi, sottolinea, evidenzia, disegna, cancella per interagire con il tuo libro e studiare con facilità. Scegli e installa la app adatta al tuo dispositivo. Ora potrai scaricare il libro! GUARDA IL TUTORIAL sul canale YouTube Il capitello per usare anche l AULA DIGITALE Realizzazione editoriale: - Milano Studio Progetto grafico: Sabrina Siviero - Impaginaria, Torino Impaginazione: Studio - Milano Realizzazione copertina: Ka Communications, Arma di Taggia (IM) Illustrazioni: Emanuela Carletti, Laura Crema, Roberta Gherardi, Vanessa Montonati Referenze iconografiche: Ufficio iconografico il capitello, 123rf Realizzazione lastre CTP: Fotoincisa EFFEGI, Savigliano (CN) Stampa: © EDIZIONI il capitello, Torino Proprietà letteraria riservata L Editore, nell ambito delle leggi internazionali sul copyright, è a disposizione degli aventi diritto non potuti rintracciare. 1ª edizione: febbraio 2018 Ristampa: 5 4 3 2022 2021 © EDIZIONI il 2 1 2020 2019 2018 capitello E-mail: info@capitello.it Internet: www.capitello.it Via Sansovino, 243/22/R - 10151 Torino - Italia Tel. +39 011 4513611 - Fax +39 011 4513612 Internet: www.capitello.it E-mail: info@capitello.it Cinque copie di questo testo sono state depositate presso il Ministero della Pubblica Istruzione (Roma) e presso l Assessorato della Pubblica Istruzione della Regione Sicilia (Palermo). Il presente testo è stato redatto secondo le norme e avvertenze tecniche adottate dal M.P.I. con D.M. n. 547/99 del 7/12/1999. Questa prima edizione è stata sottoposta ai controlli di qualità (certificato n. 218L038) Per realizzare un libro non bastano competenza, passione e creatività: occorre un lungo lavoro fatto anche di numerosi controlli sui testi, sulle illustrazioni e sulla relazione che lega gli uni alle altre: per questo motivo è spesso impossibile pubblicare un libro del tutto privo di errori. Chiediamo quindi a insegnanti e alunni di segnalarceli, per aiutarci a migliorare la nostra produzione nell interesse dei piccoli utenti. Questo progetto didattico segue le indicazioni del Progetto Polite per la formazione di una cultura delle pari opportunità e del rispetto delle differenze.
RUDI LETTURE 2