RUDI LETTURE 3

L’AUTUNNO Io vidi una mattina l’autunno camminare. Aveva nella mano tre gocciole di brina, nel cesto un venticello per sollevar le foglie. Portava per mantello un grigio nuvolone e andava lento lento curvo sul suo bastone. A. Mazzeo HO CAPITO • Il poeta descrive l’autunno come se fosse: una persona un animale • Che cosa porta in mano? … • Che cosa indossa? … NEBBIA Nebbia, forse sei di festa con quel lungo velo in testa? che ti scende fino al piede? C’è là in fondo un lumicino, ma si vede e non si vede: ma la casa non c’è più, è scomparso il campanile. D. Rebucci MUSICA • Ascoltate l’insegnante che vi leggerà la fiaba «La bella addormentata» (nella Guida) e discutete insieme sul perché è una fiaba autunnale. Poi cantate insieme la canzone. HO CAPITO • Di che cosa parla la poesia? … • Che cosa non si vede più? Le risposte giuste sono due. I piedi delle persone La casa I lampioni Il campanile

L’AUTUNNO

Io vidi una mattina

l’autunno camminare.

Aveva nella mano

tre gocciole di brina,

nel cesto un venticello

per sollevar le foglie.

Portava per mantello

un grigio nuvolone

e andava lento lento

curvo sul suo bastone.


A. Mazzeo



HO CAPITO

• Il poeta descrive l’autunno come se fosse:

una persona
un animale

• Che cosa porta in mano? …

• Che cosa indossa? …

NEBBIA

Nebbia, forse sei di festa

con quel lungo velo in testa?

che ti scende fino al piede?

C’è là in fondo un lumicino, 

ma si vede e non si vede:

ma la casa non c’è più,

è scomparso il campanile.


D. Rebucci
 

MUSICA

• Ascoltate l’insegnante che vi leggerà la fiaba «La bella addormentata» (nella Guida) e discutete insieme sul perché è una fiaba autunnale. 
Poi cantate insieme la canzone.


HO CAPITO

• Di che cosa parla la poesia? …

• Che cosa non si vede più? Le risposte giuste sono due.

I piedi delle persone
La casa

I lampioni
Il campanile