RUDI LETTURE 3

leggere è PIÙ FACILE IL CAVALIER GENTILE • La storia è stata divisa in tre parti: l’inizio, lo sviluppo e la conclusione. Leggi con attenzione una parte alla volta, poi rispondi alle domande. INIZIOLa principessa Arriccia cerca marito. Vuole un cavaliere forte e coraggioso. - Mi dovrà portare un cuore di drago per dimostrarlo - dice, e arriccia il naso. Finora nessuno ci è riuscito. • Mentre parla la principessa Arriccia: arriccia il naso si arriccia i capelli • Quale situazione dà avvio alla vicenda?La principessa Arriccia vuole trovare un drago. La principessa Arriccia vuole trovare un marito. SVILUPPOCi prova il cavalier Gentile, che viaggia e chiede sempre tutto per cortesia. - Avete un drago da queste parti, per cortesia? Nessuno ne ha mai visto uno, ma tutti gli chiedono aiuto per qualcosa. È cosi gentile! - Mi aiuti a spostar la legna, per favore? - chiede un contadino. - Mi aiuti a cacciare la volpe mangiagalline? - chiede una vecchietta. E lui sposta un quintale di legna, caccia la volpe e salva le galline. Insomma, aiuta tutti. • Quale personaggio entra in scena? Poi trova il drago. - Per favore, non uccidermi! - piagnucola il drago. Il cavalier Gentile non lo uccide. Ha chiesto per favore. Così lo addomestica e si presenta da Arriccia. - Ti ho portato un drago intero! - Ma non l’hai ucciso! Non sei forte e coraggioso! • Qual’è il personaggio fantastico, cioè che non può esistere nella realtà? La principessa Arriccia Il Cavalier GentileIl drago • Questi disegni rappresentano i fatti del racconto. Mettili in ordine usando i numeri da 1 a 4. CONCLUSIONE Così il Cavalier Gentile se ne va, anche se è davvero il più forte e coraggioso. È così coraggioso da conquistare il cuore di un drago e così forte da non ucciderlo. L. Walter, Storie brevi, molto brevi, molto molto brevi, Edizioni EL • Come si conclude la storia?Scegli il disegno giusto e completa la frase. Il Cavalier Gentile …

leggere è PIÙ FACILE

IL CAVALIER GENTILE

• La storia è stata divisa in tre parti: l’inizio, lo sviluppo e la conclusione. Leggi con attenzione una parte alla volta, poi rispondi alle domande.

INIZIO
La principessa Arriccia cerca marito.
Vuole un cavaliere forte e coraggioso.
- Mi dovrà portare un cuore di drago per dimostrarlo - dice, e arriccia il naso.
Finora nessuno ci è riuscito.


SVILUPPO
Ci prova il cavalier Gentile, che viaggia e chiede sempre tutto per cortesia.
- Avete un drago da queste parti, per cortesia?
Nessuno ne ha mai visto uno, ma tutti gli chiedono aiuto per qualcosa. È cosi gentile!
- Mi aiuti a spostar la legna, per favore? - chiede un contadino.
- Mi aiuti a cacciare la volpe mangiagalline? - chiede una vecchietta.
E lui sposta un quintale di legna, caccia la volpe e salva le galline. Insomma, aiuta tutti.

Poi trova il drago.
- Per favore, non uccidermi! - piagnucola il drago.
Il cavalier Gentile non lo uccide. Ha chiesto per favore.
Così lo addomestica e si presenta da Arriccia.
- Ti ho portato un drago intero!
- Ma non l’hai ucciso! Non sei forte e coraggioso!

CONCLUSIONE
Così il Cavalier Gentile se ne va, anche se è davvero il più forte e coraggioso. 
È così coraggioso da conquistare il cuore di un drago e così forte da non ucciderlo.

L. Walter, Storie brevi, molto brevi, molto molto brevi, Edizioni EL