Giochiamo e basta

Di nuovo insieme GIOCHIAMO E BASTA Come si dice «pallone in rumeno? E «fuori gioco in senegalese? E «fallo di mano in moldavo? E «passa la palla in cinese? Come si dice «rete in arabo? E «arbitro in marocchino? E «fare barriera in turco? E «punizione in filippino? Come si dice «rigore in polacco? E «calcio d angolo in italiano? ... Giochiamo e basta, così ci capiamo! J. Carioli, Poesie a righe e quadretti, Giunti Junior HO CAPITO Il messaggio della poesia è: per poter giocare insieme i bambini devono parlare la stessa lingua, altrimenti non si capiscono i bambini, quando giocano, si capiscono anche se parlano lingue diverse Quindi, secondo l autrice della poesia, il gioco: unisce divide LAVORIAMO INSIEME Scoprite come si dicono le parole della poesia nelle varie lingue: «pallone in rumeno, «fuori gioco in senegalese... Alcune le saprete; per le altre potete chiedere ai bambini delle classi vicine o, insieme all insegnante, fare una ricerca al computer. Sarà divertente impararle a memoria e usarle quando giocate! 13
Giochiamo e basta